Salta al contenuto
Rss





Pieve di San Pietro (Sec. X - XV)

immagine ingrandita Pieve Romanica di San Pietro - Facciata (apre in nuova finestra) La pieve citata per la prima volta in una pergamena del 965 conservata presso l'archivio Capitolare di Tortona.
Alla costruzione originaria del X secolo appartengono, oltre all'abside, la sommit della parete di fondo della nave centrale e un tratto della parete longitudinale della facciata settentrionale, mentre le restanti mura perimetrali, la facciata e il portale risalgono al rifacimento del XV secolo.
Anche gli affreschi conservati nella chiesa risalgono al XV secolo.
immagine ingrandita Pieve Romanica di San Pietro - Giardino 'Idilio Primaverile' (apre in nuova finestra) La critica recente ha individuato la presenza di cinque differenti mani, ma solo a due di esse stato possibile attribuire un nome: Antonius l'autore che firma nel 1462 un frammento di affresco collocato sulla parete destra verso l'abside.
Allo stesso Antonio sarebbero riconducibili altri affreschi datati 1462, tra cui quello raffigurante i SS. Cosma e Damiano.
Giovanni Quirico da Tortona invece l'esecutore dell'edicola con la Vergine in trono e i Santi Giacomo Apostolo e Agata, addossata al terzo pilastro destro e datata 1502.


Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite




Inizio Pagina Comune di VOLPEDO (AL) - Sito Ufficiale
Piazza Liberta' n.26 - 15059 VOLPEDO (AL) - Italy
Tel. (+39)0131.80141 - Fax (+39)0131.806577
Codice Fiscale: 00451230064 - Partita IVA: 00451230064
EMail: info@comune.volpedo.al.it
Posta Elettronica Certificata: volpedo@pcert.it
Web: http://www.comune.volpedo.al.it


|